Il 31 ottobre prossimo, alle ore 20.30, al Teatro Il Celebrazioni di Bologna verrà proiettato il film autoprodotto dall’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna “Cantiere 2 agosto, narrazione di una strage”.

Si tratta del naturale prosieguo dell’evento del 2 Agosto 2017 per il 37esimo anniversario della Strage di Bologna quando chi vi scrive è diventato per tutta la giornata uno degli 85 narratori di strada che hanno cercato di ridare vita ad una delle altrettante vittime della strage fascista alla stazione raccontando la loro storia in un angolo di Bologna.

Organizzata dall’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, la serata del 31 ottobre 2017 rappresenta il tributo a tutti i cittadini che hanno reso possibile ‘Cantiere 2 agosto’, confermando la richiesta di verità e giustizia su una delle pagine più drammatiche della nostra storia democratica. Al Teatro Il Celebrazioni sarà proiettata la sintesi video delle 85 narrazioni “che testimoniano la passione con cui i narratori – scrive la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna – con cui hanno vissuto il loro impegno pubblico, un valore di cui tutta la nostra comunità deve essere grata e che rappresenta un grande momento di educazione civica collettiva”.

Durante la serata avrò il piacere di reincontrare i familiari di Vittorio Vaccaro, l’operaio di 24 anni morto insieme alla madre alla stazione di Bologna, familiari che qui vedete con me dopo la mia narrazione.

 

L’ingresso al Teatro Il Celebrazioni è gratuito e sino ad esaurimento posti contattando la mail info@teatrocelebrazioni.it con oggetto “Prenotazione proiezione Cantiere 2 agosto”. I biglietti prenotati devono essere ritirati presso la biglietteria del teatro Celebrazioni – Via Saragozza, 234 – entro 48 ore dalla prenotazione (la biglietteria è aperta dalle 15 alle 19 dal lunedì al sabato).