Si chiama «Una Foto Una Storia» la rubrica del lunedì della Gazzetta di Modena che racconta personaggi atipici della città attraverso una o più fotografie. La giornalista Laura Solieri si è messa sulle mie tracce e mi ha recentemente intervistato cercando di raccontare – impresa non facile – il lavoro che faccio.

Abbiamo scelto di partire dal ritratto che mi hanno fatto gli alunni delle medie “Giacomo Leopardi” di Castelnuovo Rangone durante il corso 2015 di “Fuori Le Parole” dedicato alla lingua italiana e al non senso della vita, per poi affrontare un excursus che potete se avete voglia leggere direttamente dalla pagina della Gazzetta di Modena.

gazzetta-modena-targi

Oltre all’intervista scritta era in programma anche quella video, di cui non ero stato avvertito e in cui appaio un po’ come un figlio illegittimo di Piero Angela andato a letto alle 5 di mattina. Non ve la linko per pudore.