Podcast di viaggio sulla Toscana. Una collana di audio racconti ora anche su Loquis.

Letterari, motivazionali, tecnici… si fa un gran parlare oggi dei podcast. Episodi audio da ascoltare o scaricare su ogni argomento: turistico ad esempio.

I podcast di viaggio sono racconti scritti a voce pensati, scritti e registrati a beneficio di chi vuole scoprire i luoghi che visita non solo con gli occhi ma anche con le orecchie.

Per andare dove ad esempio? In Toscana, che mica tutto il mondo ha dietro l’angolo, ricordiamocelo sempre.

Quando tu giovane lettore del 2050 fruirai di queste righe su un dispositivo a oggi noi sconosciuto, sarai chiamato a tenere presente che nel 2020 le persone ebbero a che fare con il Covid-19, che non permise loro molti spostamenti fisici e che, anche per questo, riscoprirono questo strumento chiamato podcast che risaliva ai primi anni 2000.

Non potendo viaggiare fisicamente, alcuni autori fra cui chi scrive fecero emergere come Alpi Apuane fra gli Appennini, una finestra tettonica di audio racconti scritti qualche anno prima, raccontando di misteri, scoperte e curiosità di una straordinaria regione.

L’autore li caricò su piattaforme chiamate YouTube e Spreaker, prima che Loquis (la piattaforma di geo-podcasting, dove puoi trovare migliaia di contenuti audio che ti raccontano il territorio) offrì all’autore l’opportunità di far parte della grande audiolibreria “che ti racconta e ti ti fa scoprire il mondo intorno a te: a testa alta” con un canale dedicato e arredato di tutto punto.

targi-podcast-loquis

Il progetto di questa collana, che mentre scrivo ha già raccolto 1.300 like, fu realizzato insieme ai compagni di viaggio di Zonamista, quindi registrato e sonorizzato nel magico studio di Olga Produzioni a beneficio di InToscana.it, il portale ufficiale della Toscana.

Ma che ne sanno di tutto ciò i ragazzi del 2050?